Domande più frequenti da pazienti che hanno rimosso i loro tatuaggi

La consultazione iniziale per la rimozione del tatuaggio è un momento importante per ogni paziente e ogni pratica.

Questa è la possibilità di mostrare il tuo livello di competenza sull’argomento, ottenere il vostro paziente per essere rilassato e fidarsi di voi così tanto che prendere la decisione di andare avanti con il trattamento.

Qual è il costo della rimozione del tatuaggio laser?
La maggior parte dei pazienti considera il costo del trattamento al momento di decidere. È necessario prezzo i vostri servizi bene ed essere fiduciosi su di esso. Ti consigliamo di elaborare una struttura per i tuoi prezzi che ti permetterebbe di dare risposte rapide e precise sul costo dei tuoi servizi. La cosa migliore da fare è mantenere la consultazione centrata sul vantaggio di passare attraverso la procedura, non le tasse. Se stai pensando di rimuovere un tatuaggio a Boston, MA, dovresti fare una piccola ricerca per identificare i migliori prezzi basati sul valore.

Quanto tempo ci vorrà per ottenere il mio tatuaggio rimosso?
Quasi ogni paziente si preoccupa di quanto tempo è necessario per rimuovere il tatuaggio. Ci potrebbe essere qualcuno che vuole avere un tatuaggio visibile rimosso prima di un’occasione come un matrimonio o arruolamento nell’esercito. Quindi, è necessario farlo capire prima di procedere che la rimozione del tatuaggio dipende da quanto bene la pelle del corpo del paziente può sbarazzarsi di inchiostro. Ci sono casi in cui ci vuole più di un anno per il corpo per sbarazzarsi dell’inchiostro completamente.

Essere assolutamente chiaro su ciò che il paziente dovrebbe aspettarsi prima di procedere assicura che il paziente sta bene per tutta l’esperienza invece di sentirsi ingannato.

Affinché la pelle abbia tutto il tempo per guarire man mano che i trattamenti vanno avanti e che il sistema immunitario del corpo rimuovi l’inchiostro, consigliamo di somministrare almeno sei settimane tra le sessioni e otto settimane per le carnagioni più scure. L’esecuzione dei trattamenti senza un’adeguata spaziatura in mezzo potrebbe provocare la demolizione della pelle e gli effetti collaterali che sono permanenti e non danno al corpo ampio tempo per abbattere l’inchiostro che è stato rotto durante l’ultima sessione. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di spazio trattamenti 3 mesi di distanza.

È necessario un trattamento dopo l’assistenza?
Il trattamento aftercare è la fase finale del processo di rimozione del tatuaggio. Si dovrebbe sollevare tutte le domande con lo specialista in modo da evitare l’infezione e accelerare il processo di guarigione. Il trattamento dopo il trattamento include la pulizia dell’area interessata, evitando la luce solare diretta e come affrontare le vesciche nel caso in cui accada. Alcuni servizi di rimozione del tatuaggio forniscono ai loro clienti un kit di trattamento dopo l’assistenza che rende più facile per te prendersi cura dell’area interessata per una guarigione più rapida.

La rimozione del tatuaggio è dolorosa?
Un po ‘di dolore è da aspettarsi nella rimozione del tatuaggio laser. Detto questo, ci sono numerose persone che hanno detto che non è così doloroso come pensavano che sarebbe stato.

La credenza popolare è che è terribilmente doloroso farsi rimuovere i tatuaggi, ma un gran numero di pazienti dice che la rimozione di un tatuaggio si sente come ottenere uno su. Descrizioni popolari sono che ci si sente come lo scatto di elastico contro la mano o grasso di pancetta. In poche parole, c’è dolore, ma è sopportabile.